L’attenzione del consumatore medio verso l’ambiente è, fortunatamente, in una fase di costante crescita: oggi sempre più persone sono più attente alle loro scelte e cercano di ridurre la loro impronta sull’ambiente, in molti, ad esempio, scelgono di trascorrere le vacanze all’insegna del turismo sostenibile, una modalità green per viaggiare a impatto ambientale ridotto. 23 Lo spostamento in massa di milioni di persone al giorno comporta un impatto ambientale considerevole (il settore turistico sarebbe responsabile dell’8% delle emissioni globali di gas serra). Inoltre bisogna considerare anche gli effetti sulle comunità locali. Il turismo sostenibile prevede un cambio di mentalità, al fine di non compromettere l’ambiente e i sistemi di vita delle popolazioni locali. Oggi rappresenta un comparto strategico per molti paesi del mondo, ritenuto cruciale anche per lo sviluppo della green economy, in quanto potrebbe aiutare ad aumentare l’occupazione e ridurre la povertà. I principi fondamentali del turismo sostenibile sono:
  • rispetto dell’ambiente e riduzione dell’inquinamento;
  • miglioramento della qualità di vita dei residenti;
  • inclusione sociale e tutela delle comunità locali;
  • sviluppo sostenibile dell’economia turistica.
Con il turismo sostenibile si incentivano i viaggi eco-friendly, come il treno o l’auto elettrica invece della nave e dell’aereo. Inoltre si soggiorna presso strutture ecosostenibili, hotel, B&B e resort che utilizzano fonti rinnovabili e presentano una bassa impronta idrica, ecologica e di carbonio, come gli eco-villaggi e gli hotel green. Anche in viaggio si prediligono le esperienze reali, sostenendo l’economia del posto e i piccoli produttori e commercianti. In più non si inquina l’ambiente, prestando la massima attenzione ai rifiuti generati e alla protezione degli ecosistemi terrestri e acquatici. Ovviamente è fondamentale rispettare sempre la cultura del territorio, facendo in modo di vivere in armonia con le persone ospitanti durante la propria permanenza. In conclusione, il turismo sostenibile è un approccio che mette al primo posto la sostenibilità ambientale e sociale, per viaggiare in modo compatibile con la natura, gli ospitanti e i territori, preservando le ricchezze culturali e renderle accessibili anche alle generazioni future.