Consulenza e strategia di Impresa

PNRR e Transizione 4.0: le PMI hanno difficoltà a ricevere i fondi?

Per le piccole e medie imprese le risorse del Pnrr e del Piano transizione 4.0 ci sono, così come anche i progetti per la digitalizzazione, mancano all’appello però le “procedure light”. Il mondo delle PMI deve fare i conti con iter burocratici confusionari che spesso ostacolano l’erogazione delle risorse. Per sfruttare le opportunità del Piano transizione 4.0 e Pnrr, diverse associazioni di rappresentanza delle piccole e medie imprese hanno attivato varie iniziative.

Nel panorama delle opportunità non mancano comunque elementi di criticità. Paolo Galassi, presidente di Api (Associazione Piccole e Medie Industrie) si esprime sui problemi riscontrati dalle PMI: “Da molti anni manca in Italia una politica industriale. Non basta spendere le risorse del PNRR, è necessario usarle investendo sulle PMI da sempre asse portante del Paese, sulla digitalizzazione, sulla semplificazione, sui giovani e sulla formazione di imprenditori e lavoratori. Con il PNRR i soldi saranno tanti, ma dobbiamo controllare che arrivino veramente alle imprese semplificando le procedure, così da generare un circolo virtuoso e un volano per l’economia interna e quindi, nuovi posti di lavoro.“.

Back to top button