L’artigianato italiano resiste alla crisi pandemica grazie all’e-commerce

Nonostante i danni economici causati dalla pandemia, subiti soprattutto dalle PMI, il comparto dell’artigianato Made in Italy mostra tutta la sua resilienza.
A rivelarlo è un sondaggio condotto da Mirta, la piattaforma di e-commerce punto di riferimento per acquirenti e artigiani del lusso Made in Italy, che analizza come gli artigiani italiani hanno reagito alla crisi e il ruolo dell’e-commerce nella continuità operativa.

Il sondaggio, realizzato sulla base dei dati ottenuti da 500 artigiani operanti in Italia, inquadra un comparto in difficoltà, ma che sta reagendo con determinazione: solo il 35,2% degli artigiani dichiarano uno peggioramento a causa della pandemia. Indagando sui diversi comparti dell’artigianato emerge una netta distinzione: a subire maggiormente i danni della crisi pandemica è stato il comparto pelletteria (con il 53,7% degli artigiani del settore che dichiara uno stato di salute peggiorato). Situazione completamente opposta per il comparto Home Decor che registra una generale stabilità o addirittura, per il 37,3% di chi vi opera, un miglioramento delle condizioni aziendali.

Sono due gli elementi che hanno permesso all’artigianato italiano di resistere alla crisi economica causata dalla pandemia: la cassa integrazione e l’e-commerce.
Non stupisce che le PMI italiane del settore dell’artigianato abbiano trovato nella cassa integrazione un notevole aiuto.
É l’e-commerce la sorpresa per il settore: più del 16,5% degli artigiani intervistati dichiara di aver trovato nell’e-commerce la svolta per far fronte alle restrizioni. Nato come strumento di emergenza, l’e-commerce è cresciuto notevolmente nelle botteghe e oggi il 98,5% degli artigiani intervistati afferma di voler continuare a vendere online anche in futuro, trasformandosi in uno strumento imprescindibile anche nel settore dell’artigianato.

L’artigianato viene percepito come qualcosa di tradizionale e conservativo, lontano dal mondo di oggi, ma la pandemia ha cambiato le carte in tavola. Il 77,8% degli artigiani intervistati ha affermato che la pandemia ha portato un incremento significativo nell’utilizzo dell’e-commerce. Quello tra artigianato ed e-commerce si è rivelato un legame vincente.

Leave A Reply