news

Central Bank Digital Currencies: il nuovo denaro digitale

La rivoluzione digitale ha cambiato radicalmente le abitudini di pagamento delle persone. In questo scenario si sono inseriti vari progetti legati al mondo delle criptovalute.
Quella delle criptovalute potrebbe essere una rivoluzione del sistema monetario tradizionale, però le banche centrali da subito hanno dichiarato di non considerare le criptovalute e quindi ne hanno proibito alle banche l’utilizzo. Nonostante ciò, il fenomeno ha accelerato l’interesse di molte banche centrali verso una versione digitale delle valute, la Central Bank Digital Currency (o CBDC), che nasce per sfruttare le peculiarità delle criptovalute ma in un ambiente regolamentato.

Una CBDC può essere definita come la rappresentazione digitale di una moneta fiat nazionale, intesa come moneta a corso legale, emessa e gestita da un’istituzione sovrana come la banca centrale. Si tratta quindi di una passività bancaria denominata in un’unità di conto esistente, accessibile a tutti, che funge sia da mezzo di scambio sia da riserva di valore. A differenza delle criptovalute una CBDC è quindi direttamente sostenuta da un governo e rappresenta una passività della banca centrale.
Il denaro in forma elettronica è registrato elettronicamente su una carta di pagamento o memorizzato in remoto su un server. I dati sono quindi mantenuti sui sistemi informatici dell’emittente della carta la quale detiene una corrispondente passività verso i depositi della banca centrale.

Quindi i pagamenti elettronici (sia e-money sia bancari) avvengono con l’intermediazione di un attore di mercato. Di conseguenza, la moneta elettronica è legata alla fallibilità delle istituzioni che la gestiscono.
Le CBDC quindi possono potenzialmente rappresentare una nuova moneta in sostituzione al contante, definita come passività della banca centrale, utilizzabile nei pagamenti esattamente come le banconote. Si tratta di una forma esente da ogni tipo di rischio perché sostenuta direttamente dalla banca centrale e potenzialmente gestita a pieno dagli stessi utenti.

Back to top button