Consulenza e strategia di Impresa

Bonus pubblicità 2021: rinviata a ottobre la possibilità di domanda

Rinviata dal 1° al 31 Ottobre 2021 la possibilità di prenotare il bonus pubblicità 2021, possibilità prima prevista dall’1 al 30 settembre. Un posticipo dovuto ad aggiornamenti telematici necessari alle modifiche dell’articolo 67, comma 10, del Dl 73/2021, convertito dalla legge 106/2021.

La finestra straordinaria è prevista dal decreto Sostegni bis, che riconosce il bonus nel 50% degli investimenti pubblicitari effettuati, nei limiti di 90 milioni, tetto massimo di spesa per gli anni 2021 e 2022 di cui: 65 sono stabiliti per investimenti pubblicitari su giornali quotidiani e periodici, e 25 milioni sono riservati a investimenti su emittenti televisive e radiofoniche locali e nazionali, non partecipate dallo Stato.

Dall’anno 2023, il bonus pubblicità tornerà a seguire le regole ordinarie previste dall’articolo 57-bis del Dl 50/2017, convertito con modificazioni, dalla legge 96/2017. Il bonus si estenderà al 75% degli investimenti pubblicitari effettuati, nella massima spesa stabilita sempre nei limiti dei regolamenti Ue relativi all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti de minimis. In tal caso, è necessario che tali investimenti superino almeno dell’1% gli investimenti dell’anno precedente sugli stessi mezzi.

Per le modalità operative si deve fare riferimento al regolamento di cui al DPCM 16 maggio 2018, n. 90. Come anticipato, per il 2021, la prenotazione potrà essere trasmessa tra il 1° e il 31 Ottobre; restano comunque valide le comunicazioni telematiche inviate tra il 1° e il 31 marzo 2021, prima delle modifiche dell’articolo 67 del Dl 73/2021 convertito dalla legge 106/2021.
Confermata inoltre la modalità per la presentazione del modello di comunicazione, che deve essere inviato tramite i servizi telematici delle Entrate.

Back to top button